statistiche sito web
Sunday Radio - Lucera 97.5 fm  
SundayRadio
Roshe Run 2015, Nike Air Max 90 2015, Air Jordan 2015
News - sundayradio Lucera
   ATTUALITÀ
   CITTÀ
   CRONACHE
   CULTURA E SPETTACOLI
   LUCERA CALCIO
   MICROFONO APERTO
   PERSONE
   POLITICA
   PREAPPENNINO
   SECONDO NOI
   SINDACATI
   SPORT
 
Musica
   NOVITA' DISCOGRAFICHE
   GLI IMPERDIBILI
 
Scrivi a sundaradio Lucera Sundayradio, la radio di Lucera
Amici di sundayradio
   
LUCERA MY LOVE
 
Link utili
    VIABILITA'
    OROSCOPO
    METEO
 
   
LUCERA CALCIO - I TIFOSI VOGLIONO CONTINUARE A SOGNARE
 
L'andamento della partita di San Ferdinando, su un campo allagato, contro avversari tenaci e con un arbitraggio non proprio impeccabile, ha mostrato un Lucera Calcio concentrato e battagliero, apparentemente immune da scossoni psicologici, che pure avrebbero potuto esserci, dopo la decisione di andare via di due elementi importanti per le dinamiche di gioco di mister Bertozzi, Stramaglia e Acquaviva, che tanto hanno contribuito al formidabile girone di ritorno dello scorso campionato.

I tifosi, però, continuano a chiedersi (e a chiederci) come sia stato possibile che tali giocatori, considerati fondamentali a inizio stagione e molto vicini al tecnico foggiano, abbiano potuto abbandonare i colori biancocelesti; temono, insomma, per la capacità della squadra di volare alto, di riuscire a rimanere nella traiettoria che porta verso scenari agognati da tempo. Bertozzi non si è sbilanciato nelle dichiarazioni; non si è sbilanciata la Società. Un fatto è certo: il Lucera Calcio, perdendo Rizzi, Pompetti, Acquaviva e Stramaglia, deve fare a meno di una parte considerevole del suo potenziale, almeno quello messo insieme ad agosto. Una situazione a cui bisognerà porre necessario rimedio - e senza sbagliare - a dicembre se si vuole restare nella zona che conta della classifica. La rosa deve essere rimpinguata ("siamo pochi" ha detto Bertozzi a Sunday Radio) con innesti validi, all'altezza di coloro che sono andati via. Sarà possibile? La dirigenza, in prima istanza, è sulle tracce di un attaccante di peso; ma gli ultimi eventi impongono una più corposa lista della spesa. Infatti, è stato ufficializzato il ritorno del lucerino di Disciglio.

Intanto, Ricci ha ritrovato il goal, proprio nella difficile partita contro la Virtus San Ferdinando, una marcatura che ha riequilibrato il risultato. Il bomber non andava in rete dal 20 gennaio scorso, quando, su punizione al Comunale, contribuì alla bella vittoria sul Borgorosso Molfetta.

Ora, all'orizzonte, c'è il Foggia Incedit, prossimo e forte avversario di Coppa Puglia, giovedì 28 novembre, gara di andata dei sedicesimi di finale. Un incontro che potrebbe caricarsi di spunti polemici, per quanto successo in campionato a Foggia; ma, la dirigenza biancoceleste, da quello che abbiamo appreso, ha intenzione, tranquillizzando tutti, di accogliere nel migliore dei modi il club rossoblu, che è capolista nel girone A della Prima Categoria. Tra le due società deve ritornare il fair-play.


Sunday Radio on Facebook
  POLITICA - Risultati elezioni ...  
  SOCIALE - Lo scrittore Maurizi...  
  SOCIALE - Una mano per la scuo...  
  EVENTI - Thinkers Art Festival...  
  EVENTI - A Ischitella, il IV R...  
  SOCIALE - Campi scuola di Prot...  
  CONCERTI - Si è concluso il Fe...  
  SOCIALE - Protezione civile, u...  
  CONCERTI - Festival Apuliae, e...  
  SOCIALE - Tornano i campi di l...  
     
http://www.medicisenzafrontiere.it http://www.wwf.it/
 
    SundayRadio Lucera    
 
Powered by Sunday Radio - Lucera FG - IT - Tutti i diritti riservati

Questo sito non costituisce testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con regolarita' ma solo secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto, non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.